Qual’è la differenza tra polizia e carabinieri?

Ago 7, 2015 by

Qual’è la differenza tra polizia e carabinieri?

Le differenze tra la Polizia di Stato e i Carabinieri sono storiche, organizzative e funzionali. Innanzitutto, c’è da specificare che la Polizia è un’arma civile alle dipendenze del Dipartimento della Pubblica Sicurezzasotto il Ministero dell’Interno e che i Carabinieri, invece, sono una forza armata alle dipendenze del Ministero della Difesa. Entriamo nello specifico.

Le origini della Polizia di Stato risalgono al 1848 ed il suo personale è diviso tra agenti, assistenti, sovrintendenti, ispettori, commissari e dirigenti.

Le funzioni della Polizia sono molteplici e attengono tutte al mantenimento dell’ordine pubblico: prevenzione dei crimini, supervisione delle strade e delle autostrade, controllo dell’ordine durante le manifestazioni politiche, sportive, etc., sorveglianza delle carceri, sicurezza sui treni e negli aeroporti, etc. Per far fronte a questi compiti sono state costituite le seguenti divisioni: Polizia Penitenziaria, Polizia Postale e delle comunicazioni, Polizia Ferroviaria, Polizia Stradale, la DIGOS a cui si aggiungono la polizia a cavallo, l’unità cinofila, il servizio aereo, le squadre nautiche, il reparto artificieri, il nucleo tiratori scelti, la polizia dell’immigrazione e delle frontiere e la polizia alpina.  L’arruolamento in Polizia di Stato è aperto anche  alle donne.  La divisa è grigio-azzurra con bande bordeaux. Come diventare poliziotto ? Innanzi tutto bisogna conoscere i requisiti minimi per entrare (essere cittadino italiano, avere 18 anni, ecc) e partecipare a dei concorsi pubblici.

Le origini dell’Arma dei Carabinieri risalgono al 1814 quando venne fondata in Sardegna da Vittorio Emanuele I di Savoia e il nome deriva dalla carabina, l’arma in dotazione all’inizio dell’attività.

Oggi è una delle 4 Forze Armate con Esercito Italiano, Marina Militare, Aeronautica Militare e i ruoli dei Carabinieri sono così suddivisi: Appuntati, Brigadieri, Marescialli e Ufficiali.

L’Arma dei Carabinieri svolge attività di tipo militare (difesa della Patria, partecipazione alle missioni militari in Italia e all’estero, operazioni di polizia militare, di polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza, sicurezza dei consolati e dei corpi diplomatici italiani), attività di sicurezza civile e di ordine pubblico (in questo caso, sono subordinati alla Polizia di Stato, la forza specializzata in ordine pubblico), e infine attività di protezione civile (assistenza e soccorso in caso di calamità).

Insieme al Corpo Forestale dello Stato e alla Guardia di Finanza, i Carabinieri si occupano della prevenzione e del contrasto dei reati in ambito lavorativo, sanitario, ambientale, culturale, archeologico, artistico, storico e alimentare, nonché della sicurezza della circolazione della moneta, l’euro.

A differenza della Polizia, i Carabinieri sono presenti anche nei piccoli centri e non solo nelle città.  Le divise, sia invernali che estive, sono nere con bande rosse.

Related Posts

Tags

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *