Torna il campionato dopo la pausa per la Nazionale

Set 10, 2015 by

Torna il campionato dopo la pausa per la Nazionale

È in onda dalla scorsa fine di agosto. È tornato il nuovo campionato di calcio che tiene incollati alla poltrona e allo schermo della tv milioni di italiani, appassionati tifosi da nord a sud. Tra Sky e Medaset ampia è l’offerta per chi sceglie di seguire da casa le vicende della propria squadra del cuore, per essere sempre aggiornati sulla programmazione dei canali dedicati allo sport è bene consultare la guida online Programmitv.net. È Sky Calcio a offrire l’offerta più ampia in termini di partite di serie A e serie B, coprendo circa il 70 per cento degli incontri del campionato italiano. In esclusiva per tre anni, infatti, andranno in onda 380 match a stagione (di cui 132 in esclusiva) di serie A e fino a 472 partite a stagione di Serie B, compresi playoff e playout. A settembre, in particolare, sarà possibile seguire in tv tutti gli anticipi e i posticipi della serie A che, dopo la pausa per la nazionale, vedrà le squadre tornare in campo dal 12 settembre con Frosinone-Roma e Fiorentina-Genoa (dalle ore 18), in serata andrà in onda Juventus-Chievo. L’anticipo della domenica vedrà in campo per il lunch match Hellas Verona-Torino, nel preserale si sfideranno Lazio-Udinese e nel posticipo della domenica si contenderanno i tre punti le squadre milanesi Inter-Milan. In settembre, inoltre, sono previste altre tre giornate di campionato, due nel weekend il 20 ed il 27 settembre, a cui si aggiunge il turno infrasettimanale di mercoledì 23 settembre. Tra gli incontri in programma: per la quarta giornata gli anticipi del 19 settembre Udinese-Empoli (ore 18) e Milan-Palermo (ore 20:45). Domenica 20 settembre il si segnala il posticipo Napoli-Lazio, a chiudere la quarta di andata. Mercoledì 23 settembre si giocherà la quinta giornata di campionato, girone di andata. Eccezione faranno l’anticipo del martedì Udinese-Milan e il posticipo di giovedì Empoli-Atalanta. Ultimo appuntamento di settembre con la sesta giornata di campionato che vedranno Roma, Napoli e Juventus impegnate negli anticipi del sabato: Roma-Carpi dalle ore 18 e Napoli-Juventus dalle ore 20:45. Tra gli incontri della domenica il lunch match Genoa-Milan e il posticipo Inter-Fiorentina. Chiudono la sesta giornata di campionato i posticipi del lunedì con Frosinone-Empoli e Atalanta-Sampdoria dalle ore 21.

Non solo campionato, al via anche le qualificazioni per gli Europei

I primi giorni di settembre hanno visto in campo anche le nazionali europee impegnate a fronteggiarsi per conquistare un posto ai prossimi Europei di calcio, in programma in Francia nel 2016. Le gare di qualificazione si sono svolte il 3, il 4 e il 5 settembre per un totale complessivo di 26 incontri. L’Italia ha affrontato Malta, lo scorso 3 settembre, vincendo 1 a 0 con rete di Pellé. La vittoria – dopo un primo tempo molto deludente – ha portato la nazionale azzurra in testa al girone H, risultato consentito anche dal pareggio di Azerbaigian e Croazia. Nella stessa giornata si sono sfidati Belgio-Bosnia ed Erzegovina, Israele-Andorra, Repubblica Ceca-Kazakistan, Olanda-Islanda, Cipro-Galles, Turchia-Lettonia, Azerbaigian-Croazia e Bulgaria-Norvegia. Il 4 settembre è stato il turno di Gibilterra-Repubblica d’Irlanda, Ungheria-Romania, Georgia-Scozia, Danimarca-Albania, Serbia-Armenia, Germania-Polonia, Isole Faroe-Irlanda del Nord e Grecia-Finlandia. Per chiudere il 5 settembre con Montenegro-Liechtenstein, Spagna-Slovacchia, Russia-Svezia, Austria-Moldavia, Ucraina-Bielorussia, Svizzera-Slovenia, San Marino-Inghilterra, Estonia-Lituania e Lussemburgo-Macedonia.

Amichevoli oltreoceano

Tra i grandi ritorni post estivi abbiamo assistito anche a quello del grande calcio d’oltreoceano, con amichevoli di grande interesse come Argentina-Messico e Stati Uniti-Brasile. Sfide storiche capaci di emozionare il grande pubblico degli sportivi italiani. La sfida a stelle e strisce si è svolta al Gillette Stadium di Foxborough, l’altra tra Argentina e Messico all’AT&T Stadium di Arlington in Texas. Un settembre ricco di emozioni, quindi, anche per gli appassionati di calcio internazionale.

Related Posts

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *