Trading online: gli strumenti indispensabili

Apr 3, 2017 by

Trading online: gli strumenti indispensabili

Quando ci si avvicina al mondo del trading, ci si chiede quali saranno gli strumenti che serviranno per svolgere al meglio le proprie operazioni.

Innanzitutto, il trading deve essere considerato come un vero e proprio lavoro e, proprio per questo, dal momento che le operazioni di trading si svolgono online da un computer, è bene saper sfruttare al meglio le tecnologie a propria disposizione. Ormai queste operazioni possono essere eseguite in qualunque momento e luogo: è importante, quindi, possedere un pc, una buona connessione a internet e un conto aperto presso un broker che sia sicuro, come 24option. Tutto questo permette oggi di poter avere accesso alle quotazioni in tempo reale e di svolgere le proprie operazione quando sembra più opportuno.

Gli strumenti tecnologici

Avere un buon computer, quindi, è davvero la base fondamentale per poter fare trading online: il processore dovrebbe essere molto veloce e la memoria più estesa possibile; il computer dovrebbe inoltre poter supportare monitor multipli per poter tenere sotto controllo tutte quante le quotazioni ed è importante avere sempre a portata di mano una batteria di riserva.

Oltre al computer in sé, è importante anche avere una connessione ad alta velocità, proprio perché così gli ordini possono essere piazzati più rapidamente. Dopodiché, bisogna attrezzarsi di un software di trading, che aiuta davvero tantissimo perché è possibile vedere e personalizzare i grafici, monitorando, allo stesso tempo, le quotazioni in base al proprio stile di trading. Non solo, un software di trading permette anche di testare le proprie strategie e apportare eventuali modifiche o ottimizzazioni. Molte piattaforme di trading offrono inoltre la possibilità di simulazione di un contesto di mercato dove si può fare pratica e tentare di svolgere le proprie operazioni: sono i cosiddetti conti Demo, importanti per chi è alle prime armi.

I software di trading

Alcuni software risultano già completi e vengono venduti con un pagamento una tantum, mentre altri vengono rilasciati con licenze mensili; per cui è bene informarsi prima presso il proprio broker, compagno fondamentale per l’attività di trading.

I broker

I broker permettono di interagire con i diversi mercati, fungendo da intermediario. Per questo motivo, deve rispondere a delle esigenze fondamentali. Bisogna verificare se offre una piattaforma per gli ordini e se questa è gratuita o meno; se permette di operare su ciò che si vuole scambiare; se i tempi per eseguire un ordine sono lunghi o meno; se vi sono commissioni, imposte e tasse da pagare; se ha un servizio clienti efficienti e se garantisce una sicurezza per il trader stesso.

Related Posts

Tags

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *