Assistenza elettrodomestici e obsolescenza programmata

Giu 13, 2014 by

Assistenza elettrodomestici e obsolescenza programmata

L’assistenza per oggetti tecnologici o elettrodomestici rientra in un campo un po’ spinoso che ha a che fare con termini quali “obolescenza programmata” o “estensione della garanzia”

Si parla di riparazione del proprio frigorifero, televisore, lavatrice ecc. giunto purtroppo ormai al termine del periodo di garanzia prevista. Ma di poco… girano le scatole perché bisogna spendere soldi che, al giorno d’oggi non abbondano di certo, e per una questione magari di pochi giorni o poche settimane… ci si dice “se fosse succeduto solo un tot di tempo prima…”.

Beh sappiate che questo può essere un caso come non esserlo, esiste un fenomeno denominato “obsolescenza pianificata (o programmata)” che in base a Wikipedia è: una politica volta a definire la durata di un prodotto in modo da rendere la vita dello stesso limitata a un periodo predeterminato.

Il prodotto diventa in questo modo così inutilizzabile dopo un tot di tempo. Se questa può sembrare una leggenda metropolitana, ci si potrebbe chiedere come mai grosse compagnie, siano state tacciate di ciò? Ma perché dovrebbe esistere una cosa del genere? Non sarebbe meglio per la compagnia avere la fama di essere di qualità sicura? Forse si, ma non bisogna trascurare un fatto, la fama non per forza causa entrate, mentre il dover acquistare un nuovo prodotto perché se ne possiede un modello vecchio che non funziona, e che magari non fornisce le prestazioni di uno nuovo, si.
Questo può sembrare disonesto o come minimo poco corretto nei confronti del consumatore, ma guardandoci intorno quanta onestà troviamo al mondo? È così inusuale che si pensi solo ai propri interessi trascurando o ignorando quelli degli altri? Non si direbbe, quindi perché delle aziende la cui forza sta ovviamente nei pezzi venduti non debbano impegnarsi in queste attività lucrative?

La compagnia d’altro canto mantiene il proprio impegno nei confronti del cliente per il tempo della durata della garanzia e poi se il fato ci mette la mano… ecco che piombiamo nel campo spinoso dell’assistenza elettrodomestici, che include anche in fatto di conoscere un centro di assistenza od un tecnico specializzato affidabile. I centri di assistenza elettrodomestici a Torino, così come nelle altre città importanti come Napoli o Roma, sono facilmente reperibili, però bisogna mettere in conto i tempi di attesa e il fatto che solitamente non possiamo privarci così agevolmente di una lavatrice oppure di un frigorifero. Per questo motivo l’ideale sarebbe procurarsi il numero di tecnico che riparerà il nostro elettrodomestico direttamente al nostro domicilio.

Ad ogni modo, ritornando al discorso “obsolescenza programmata”, nonostante si possa sospettare di questa attività, il provarla non è certo una delle cose più semplici, occorre valutare le casistiche, analizzare il prodotto e altre cose che difficilmente un singolo acquirente si metterebbe a fare.

Uno strumento ideato per contrastare o comunque risolvere i guasti dei nostri elettrodomestici che avvengono appena dopo due anni di garanzia, è la cosiddetta estensione di garanzia. Quindi lo scenario che si può presentare dopo due anni, una volta che il nostro elettrodomestico si è fermato, è o usufruire di questa estensione di garanzia, se la si è sottoscritta al momento dell’acquisto, oppure telefonare al tecnico di fiducia per quanto riguarda l’assistenza di frigoriferi, lavatrici, o lavastoviglie che sia.

Related Posts

Tags

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *