Il gioco della Nintendo, Tomodachi Life, al centro del mirino

Mag 11, 2014 by

Il gioco della Nintendo, Tomodachi Life, al centro del mirino

Il gioco della Nintendo, Tomodachi Life, che è un mix tra The sims e Animal crossing, è al centro del mirino per omofobia: il gioco infatti non prevede matrimoni tra due persone dello stesso sesso ma solamente tra uomo e donna.

La critica è stata mossa da un omosessuale dell’Arizona, Tye Marini di 23 anni: infatti acquistando il gioco, il ragazzo non ha potuto immedesimarsi in esso in quanto non poteva sposarsi con un altro uomo. Ha lanciato così una campagna online contro la Nintendo, la cui linea difensiva non ha convinto molto la comunità dei gay.

La Nintendo si difende affermando che Tomodachi Life non è un gioco verosimile ma un gioco stravagante che rappresenta un mondo del tutto fantasioso e non una simulazione alla realtà.

 

Related Posts

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *